Misurazione diretta dei reperti dai punti di riferimento
Operatore durante le riprese del contesto di indagine
Documentazione grafica di un reperto
Operatore durante l'utilizzo della sorbona
Alcune immagini tratte dal campo scuola del 2013
Operatori durante lo scavo del carico di macine venuto alla luce nel 2006
Operatore durante le fasi di disegno dei quadrati di dettaglio
Corsista durante una delle fasi di documentazione fotografica
Alcune immagini tratte dal campo scuola del 2013
Operatore durante l'utilizzo della sorbona

Informazioni

 

I Campi Scuola Internazionali di Archeologia Subacquea si svolgono a San Vito lo Capo (TP) e quest'anno si terranno in due periodi.

 

La prima campagna, della durata di due settimane e suddivisa in turni di una settimana, si terrà dal 10 al 23 giugno ed è riservata ad un massimo di 10 corsisti; la partecipazione minima prevista è di un turno e, a seconda delle richieste, vi sarà la possibilità di prendere parte a più turni.

 

La seconda campagna, suddivisa in tre turni di una settimana ciascuno, si terrà dal 26 agosto al 15 settembre ed è riservata ad un massimo di 10 corsisti a turno; la partecipazione minima prevista è di un turno e, a seconda delle richieste, vi sarà la possibilità di prendere parte a più turni consecutivi.

 

Il corso è aperto a tutti i coloro che vogliono partecipare, studenti, archeologi o semplici subacquei; l'unico requisito richiesto è il brevetto subacqueo Open Water che permette di scendere in immersione fino a 18 m.
I candidati saranno selezionati sulla base dei curricula pervenuti.

 

REQUISITI DI PARTECIPAZIONE

- brevetto subacqueo*,
- certificato medico di idoneità all'attività subacquea non agonistica (rilasciato dal medico di base).
*Qualora non si possedesse il brevetto vi è la possibilità di conseguirlo ad un prezzo ridotto presso il diving che costituisce la base logistica del corso.

 

MODALITA' D'ISCRIZIONE

I candidati dovranno far pervenire alla casella di posta elettronica Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. i seguenti documenti:

- MODULO DI ISCRIZIONE (scaricabile cliccando qui)

- curriculum vitae et studiorum,

- copia di un documento valido di identità,

- copia del brevetto subacqueo più recente,

- scansione di una fototessera recente,

- copia del certificato medico di idoneità all'attivita subacquea non agonistica.

 

Se giudicato idoneo, il candidato dovrà procedere al versamento di una caparra confirmatoria pari al 30% della quota di partecipazione prevista sul conto indicato nella mail di risposta.

 

QUOTE DI ISCRIZIONE**

La quota di iscrizione è così suddivisa:
pacchetto con alloggio:
- € 750,00 per una settimana,
- € 1200,00 per due settimane,
- € 1800,00 per tre settimane.

pacchetto senza alloggio:
- € 600,00 per una settimana,
- € 900,00 per due settimane,
- € 1350,00 per tre settimane.

**Qualora si sia già in possesso di un brevetto in archeologia subacquea o si disponga già di una sistemazione in San Vito lo Capo per la durata del corso, la quota di partecipazione sarà ricalcolata.


La quota di partecipazione comprende:
- pernottamenti in appartamenti da 4 - 8 persone in camera doppia con zona cucina a disposizione (se si sceglie il pacchetto con alloggio),
- bombole e cintura piombi per l'intera durata del corso*,
- attrezzatura e mezzi per lo scavo ed il rilievo sul cantiere,
- attrezzatura e cancelleria per i laboratori a terra,
- brevetto sportivo di ARCHAEOLOGY DIVER rilasciato dalla didattica W.A.S.E.,
- chiavetta USB con le dispense del corso.

 

Non sono comprese nella quota di iscrizione le spese di viaggio e quanto non specificato.

 

E' possibile richiedere all'organizzazione l'affitto di attrezzatura subacquea (erogatori, muta, jacket, ect.).

pernottamenti in appartamenti da 4 - 8 persone in camera doppia con zona cucina a disposizione (se si sceglie il pacchetto con alloggio)